Sidebar

27
Mar, Giu
0 New Articles

Top Stories

Grid List

Con l’arrivo delle feste natalizie inesorabilmente alcuni dei cibi più consumati saranno i dolci, in special modo quelli a base di cioccolato.
Il cacao ed il cioccolato sono alimenti ad oggi consumati nella maggior  parte dei paesi sviluppati del mondo, mentre il loro consumo è assai limitato nei paesi produttori.

Ma il cioccolato è un alimento utile per gli atleti e porta dei benefici?

C’è chi sostiene che è utilissimo perché “dà energia”; e chi, invece, lo considera quasi come un “veleno”. Fra questi ultimi c’è sicuramente chi crede che ogni cibo molto buono sia nocivo alla salute.

In realtà il cacao e il cioccolato hanno numerose proprietà salutistiche tra queste, quella di maggior impatto e di maggior interesse negli ultimi anni riguarda le proprietà antiossidanti legate al contenuto in polifenoli.

I polifenoli del cacao, infatti, determinano un incremento del flusso ematico e – a parità di allenamento compiuto – un aumento più sensibile dei mitocondri, a livello sia dei muscoli sia del miocardio, la parte muscolare del cuore. Succede così che il cuore riesce a “pompare” più sangue per minuto, il flusso ematico periferico è maggiore e, dunque, può arrivare più ossigeno ai muscoli impegnati nello sforzo e questi ne sanno utilizzare una percentuale più elevata. Per gli atleti, poi, vi è anche  un ulteriore vantaggio importante, derivante dall’assunzione di cioccolato, nel caso di un periodo di stop, gli saranno assai più contenuti gli effetti negativi del non allenamento.

La quantità di polifenoli è differente tra le diverse tipologie di cioccolato. In quello fondente vi è una quantità di  gran lunga superiore a quella presente nel cioccolato al latte; questo si può verificare - oltre che sperimentalmente in laboratorio - assaggiando l'alimento; infatti, il contenuto in polifenoli è sempre associato ad un sapore amaro ed astringente, che si può riscontrare a prescindere dalla quantità di cacao presente nel prodotto.
Da numerosi studi clinici si sono osservati gli effetti positivi che i flavonoidi hanno nella prevenzione delle malattie a livello del sistema cardiovascolare; infatti, un alto apporto di flavonoidi con la dieta (il cioccolato, specialmente se fondente, ne è ricco), si è dimostrato un importante aiuto nel diminuire l'insorgenza delle malattie cardiovascolari.

Un difetto, in ogni caso, il cioccolato lo ha: apporta una grande quantità di calorie poiché contiene molti grassi. Quello amaro (fondente), ad ogni modo, ha un contenuto calorico del 10-15% inferiore del cioccolato bianco. Come ogni cosa quindi, va assunto con moderazione.

L’integrazione nello sport deve fornire il giusto apporto di nutrienti ed energie per mantenere costante l’omeostasi ed evitare i rischi indotti dallo stress dato dall’esercizio fisico.

Sicuramente è capitato a tutti che dopo una colazione abbondante si abbia di nuovo fame.  Anche se vengono assunte molte calorie dopo alcune ore può insorgere il desiderio di ingerire altro cibo.

 

Nuovo look alla calzatura che secondo Runners World USA costituisce

la migliore innovazione del 2016
 

 

Milano, marzo 2016. È stata eletta da Runners World USA la miglior innovazione del 2016 fra le scarpe da running. Transcend, la calzatura iper-tecnologica creata da Brooks nel 2014 che si adatta al tipo di passo del corridore, arriva quest’anno alla sua terza versione.

Ideali per le corse su strada, dai 10 km fino alle ultramaratone, Transcend 3 sono state definite dagli esperti le scarpe intelligenti, capaci di accompagnare tanto il runner evoluto quanto colui che muove i primi passi nelle sue corsette domenicali. Le parole d’ordine? Supporto e super ammortizzazione.

Brooks, punto di riferimento mondiale nel settore delle calzature per la corsa, ha condensato in questo nuovo concetto di scarpa decenni di studi nel campo dell’ingegneria biomeccanica.

Sin dalla sua prima presentazione, nel 2014, Transcend aveva attirato attorno a sé molto interesse. Per la prima volta, infatti, aveva messo in discussione il tradizionale approccio che il runner ha nel momento in cui sceglie la propria calzatura. Super-ammortizzate o “natural”, in grado di trasmettere ogni cambiamento del terreno? E ancora: pianta neutra o dotata di intersuola in grado di correggere la cosiddetta pronazione del piede? Per la prima volta, Brooks, con Transcend, aveva offerto una risposta tecnologica: una scarpa capace di sostenere il passo del runner adattandosi a esso in ogni momento.

Con Transcend 3 Brooks offre la soluzione definitiva per i runner che chiedono alla loro calzatura preferita stabilità e sostegno: il nuovo sistema Guide Rails – un supporto costruito tutto attorno alla scarpa, che agisce come un binario, permettendo alla caviglia, alle ginocchia e alle anche di trovare e conservare una posizione regolare e naturale per tutta la durata della corsa.

Non è un caso poi che per la realizzazione dell’intersuola di questa calzatura, e per fornire la migliore ammortizzazione possibile, Brooks abbia brevettato un materiale chiamato Super DNA, capace di migliorarne le prestazioni del 25% rispetto al già eccezionale materiale impiegato per tutti i suoi modelli (il DNA appunto, un materiale non newtoniano in grado di fornire un equilibrio perfetto tra ammortizzazione e recupero dell’energia).

La tecnologia Super DNA si adatta al piede il cui appoggio è unico, proprio come un’impronta digitale. Ecco perché questo materiale risulta così innovativo ed efficace in termini di risposta dinamica durante la corsa.

Un’efficacia che si riflette su tutto il corpo, per la protezione che una scarpa di questo tipo offre alle caviglie e alle anche, influendo così sull’intera postura. La nuova Transcend 3 è più leggera di 30 grammi rispetto alla versione 2015: la suola concepita secondo la tecnologia delle Ideal Pressure Zones, è capace di distribuire uniformemente l'impatto del piede dal tallone all'avampiede.

Infine il look, che quest’anno si fa ancora più filante e fashion. La tomaia in mesh traspirante tagliata al laser, senza cuciture, provvede a regalare alla calzatura un aspetto futuristico, ben sottolineato dalle esplosive colorazioni Aruba Blue/Bizantyum/Silver per la donna ed Electric Brooks Blue (una tonalità di blu esclusiva dei prodotti Brooks)/Lime Punch/Black per l’uomo.

Per chi invece amasse i toni più sfumati, sono disponibili le colorazioni Silver/Beet Root Purple/Fresh Salmon per la donna e Silver/Orange Popsicle/High Risk Red per l’uomo, meno sgargianti ma non per questo meno glamour.

 

 

La sfida senza quartiere tra le più grandi multinazionali di abbigliamento sportivo a livello globale, se ci fosse ancora qualche dubbio, si è diversificata convergendo anche sulle app social-traking per il fitness.

Precursore di questo segmento di mercato fu la Nike che nel 2006 lanciò la sua famosa app Nike+, di seguito tutte le altri grandi aziende la seguirono anche se non producendo una propria app “home-made”, ma acquistandone una già esistente e potendo cosi partire già da una base consolidata . La prima fu Under Armor che acquistò per 85 mln $ Endomondo, la scorsa estate fu il turno di Adidas con Runtastic per una cifra di circa 220 mln e notizia di queste ore, Asics ha completato il quadro acquisendo Runkeeper.

La notizia è stata comunicata dal CEO di Runkeeper, Jason Jacobs, che però non ha dato informazioni su quanti soldi siano stati spesi per l’acquisizione.
Runkeeper è sviluppata da FitnessKeeper, esiste dal 2008 e ha più di 45 milioni di utenti in tutto il mondo.

Asics finora aveva fatto qualche tentativo in proprio sviluppando l’applicazione MY Asics, che però non aveva riscosso particolare successo restando ben distante dalle decine di milioni di utilizzatori dell’app Nike+. Il nuovo accordo consentirà a entrambe le aziende di raccogliere più dati dagli utenti, informazioni preziose per perfezionare i loro prodotti o per realizzarne di nuovi. Attraverso Runkeeper, Asics potrà sapere quale tipo di equipaggiamento utilizzano gli utenti, quali sono gli sport più seguiti e quali sono le loro necessità. L’offerta dovrebbe diventare in questo modo più personalizzata per chi fa sport usando questi sistemi.

Nel mercato in continua evoluzione delle sponsorizzazioni sportive, un’importante notizia è stata annunciata poche ore fa: la New Balance diventerà il nuovo sponsor tecnico a partire dal 2017 della New York Marathon. Il marchio di Boston andrà a sostituire ASICS che terminerà il suo accordo di sponsorizzazione nel 2016.

La sponsorship  è stata annunciata  in una conferenza stampa presso la New Balance New York Experience Store sulla Fifth Avenue.
Non sono stati rilasciati i termini dell’accordo, ma secondo Sport Business Daily, la New Balance dovrà corrispondere i 3 milioni di $ che già ASICS versava nelle casse degli organizzatori della NYM.

Gli organizzatori della maratona più famosa al mondo, dopo la decisione dell’ASICS di non rinnovare il loro rapporto, che ormai durava da 25 anni, stavano cercando un partner disposto a sostenere non solo la maratona di punta, ma anche tutti gli altri eventi collaterali durante tutta la stagione, che appartengono al circuito di gare che si svolgono nei diversi distretti della Grande Mela.

L´inverno è forse il momento più pericoloso per i muscoli. Colpa del gran freddo, che espone la muscolatura al rischio di infortuni come stiramenti e strappi. Le temperature basse e rigide sono le condizioni ideai per infortuni muscolari, il freddo causa vasocostrizione, impedendo il giusto afflusso di sangue ai muscoli.

Con il poco sangue a disposizione si perdono anche le capacità elastiche e di contrazione del muscolo; influendo anche sulla resistenza dei muscoli con minor ossigeno si abbassa anche la soglia della fatica.

"Il mattino può essere uno dei momenti più a rischio, perché dopo il rilassamento notturno al caldo ci alziamo e muoviamo in un ambiente più freddo.”

Prima di iniziare qualsiasi forma di attività, che sia una corsa per andare a prendere l’autobus o una sessione di allenamento, è importante portare alla giusta temperatura muscoli e tendini. Questo grazie a creme riscaldanti e al giusto abbigliamento; che dovrà essere a cipolla con strato base di tessuto che tiene lontano l’umidità e strati esterni per riscaldarsi, per poi essere tolti una volta riscaldati:

– Cappellino;

– maglia e calzamaglie termiche;

– calzini lunghi;

Inoltre è opportuno prolungare il riscaldamento in caso di una sessione di allenamento intensa, e scegliere possibilmente le ore più calde della giornata.

Gli strappi muscolari sono lesioni dei muscoli dovuti a movimenti bruschi o scorretti mentre gli stiramenti si verificano quando le fibre muscolari vengono sottoposte a un eccessivo allungamento, perciò se le fibre non sono ben riscaldate e non hanno il giusto quantitativo di sangue possono incombere in questi due tipi di infortuni.

Per questo quando fa freddo è consigliabile fare un riscaldamento di almeno 15 minuti, con un andamento progressivo, partendo cioè con un intensità bassissima per arrivare ad un’andatura ideale di riscaldamento. Evitare anche delle sessioni di stretching statico a freddo ma proporre degli esercizi di andature per aumentare la temperatura e attivare l’organismo.

Per evitare ulteriormente gli infortuni, dedicare qualche minuto allo stretching a fine allenamento ma spostandovi in un ambiente caldo.

Oltre il normale allenamento giornaliero per il proprio corpo e oltre la giusta nutrizione, un buon atleta deve tener conto anche della propria psicologia e del proprio stato di salute mentale. La figura del mental coach nasce a fine del XX secolo e oggi tutti i grandi atleti ne hanno almeno uno.  Anche l’atleta non professionista però dovrebbe allenare il suo aspetto psicologico, con dei semplici esercizi o stili di vita adeguati.

Il primo punto riguarda IL SONNO. L’esercizio fisico contrasta i disturbi del sonno  gli atleti in genere non hanno DS o ne hanno molti meno della popolazione normale. I sonnellini diurni possono essere strategici per la prestazione sportiva  purchè siano svolti in modo funzionale (power naps).  I power naps devono durare dai 20’ ai 60’ migliorano la prestazione psicomotoria in un compito di discriminazione di stimoli e in un compito cognitivo) e riducono la sonnolenza.  Possono durare anche più di 60 minuti ma devono terminare almeno 2 ore prima della gara o allenamento.

Il secondo punto è il MENTAL TRAINING. Il Mental Training è un programma di allenamento strutturato che aiuta l’atleta a sviluppare e a potenziare le proprie abilità mentali e, se integrato all’allenamento fisico (tecnico-tattico), può facilitare il raggiungimento di prestazioni sportive di alto livello. Il MT è un allenamento che utilizza gli stessi principi generali dell’allenamento atletico. Nell’allenamento atletico, gli stimoli sono i carichi di lavoro, nel caso dell'allenamento mentale, gli stimoli sono unità di attività cognitiva, emozionale ed ideomotoria che, ripetuti, provocano cambiamenti a livello mentale e cognitivo. Si devono perciò eseguire sedute di allenamento con cadenza regolare su base di un programma. L’obiettivo dell’allenamento mentale è lo sviluppo di abilità psicologiche specifiche per aumentare il rendimento, ovvero ottimizzare la prestazione. Le abilità psicologiche sono: _Controllo emotivo ( si può migliorare attraverso tecniche di rilassamento e di energizzazione, le prime attraverso la respirazione puntano a far capire all’atleta i punti di maggior tensione; le seconde puntano a far attivare un atleta che si torva privo di energie). Per l’energizazzione ci sono vari metodi: 1-Esercizio del respiro. Una respirazione toracica e più veloce induce un innalzamento dell’arousal (stato di attivazione psicofisiologica).  2-Biofeedback per innalzare parametri  fisiologici quali battito cardiaco, pressione sanguigna,frequenza respiratoria  3-Lo Psyching-up. Strategie comportamentali  (prima o durante l’esercizio) basate su esercizi di ripetizione mentale (self-talk ) che insegnino all’atleta a entrare con sempre maggiore facilità in questo stato psicologico. _Immaginazione e ripetizione mentale (l’allenamento ideo-motorio consiste nella ripetizione mentale di un singolo gesto tecnico o dell’azione tecnica nel suo complesso in assenza di un’esecuzione reale con lo scopo di migliorare le prestazioni dell’atleta in gara e in allenamento.)  _ Controllo dei pensieri (Il dialogo interno è l’abilità nella gestione dei pensieri ed è considerata una delle fonti principali di autostima. Gli atleti che controllano i loro pensieri anziché lasciarli scorrere liberamente sviluppano un dialogo interno con se stessi che favorisce il crescere della loro autostima.)

Nella corsa se si vuole raggiungere dei risultati, che siano andare più veloce o addirittura vincere una gara, si deve per forza seguire un programma di allenamento specifico con giusta intensità,frequenza e volume di carico.

Di seguito sono riportati dei programmi per principianti che vorranno migliorare una delle caratteristiche alle quali è rivolto l’allenamento.

-1 Programma per chi vuole iniziare da 0:

Dopo anni di immobilità è arrivato finalmente il momento di alzarsi dal divano e uscire fuori e correre. L’entusiasmo è alle stelle, ma non esagerate, non siete dei corridori professionisti e non avete fatto nessun record mondiale. Perciò non si deve esagerare nelle prime settimane, per evitare infortuni o troppa fatica rischiando di finire di nuovo sul divano. Le prime settimane si dovrà iniziare con allenamenti più incentrati sulla camminata con pochi minuti di corsa alternati; un esempio 2 minuti camminando e 1 di corsa per un totali di 30 minuti; le uscite settimanali ottimali sono 3-4. Col passare delle settimane la corsa prenderà il sopravvento; cercando di arrivare a un totale di 40 minuti consecutivi di corsa. Probabilmente è il programma più difficile, perciò, in bocca al lupo!

-2 Aumentare la velocità, livello principianti:

Non siete dei corridori professionisti ma vi piace la velocità e sognate di correre alla pari di Bolt; beh purtroppo per voi è impossibile. Ma grazie ad un programma mirato allo sviluppo di forza e velocità e al reclutamento del maggior numero di fibre veloci è possibile migliorare la propria velocità. Un primo passo è sicuramente il giusto appoggio, perciò i noiosissimi esercizi tecnici devono essere sempre presenti nel vostro allenamento. I balzi che siano orizzontali, verticali, con un piede devono diventare pane quotidiano; grazie all’esplosività che metterete in questi esercizi verranno reclutate tantissime fibre veloci. Importantissimi saranno i lavori in pliometria per migliorare la reattività e i lavori di forza. Non dimenticate gli sprint con alto numero di ripetizioni ad alto recupero. La settimana di allenamento deve prevedere tutti questi tipi di allenamento, e anche alcune sedute più lunghe dove magari recuperare dallo sforzo del giorno precedente.

-3 Correre una gara di fondo, livello principianti :

sognate di partecipare ad una 10k o ad una maratona ma non riuscite a correre più di una mezz’oretta e al massimo 2 volte alla settimana non c’è problema. Incentrate i vostri allenamenti sulla resistenza. Se dopo mezz’ora di corsa vi sentite sfiniti iniziate dividendo la corsa in due sessioni da 20 minuti con riposo tra una e l’altra. Aumentate il tempo di corsa e diminuite il recupero nelle settimane successive. Nella vostra settimana inserite anche un allenamento di variazioni che vi aiuteranno a migliorare la vostra potenza aerobica e a velocizzare la vostra andatura. Ricordate meglio un allenamento breve ma intenso che uno lungo senza fatica.

 

Forse non lo sapete ancora, ma i vostri Segni Zodiacali possono rivelarvi i segreti per stare in forma.

Facendo attenzione a ciò che mangiate e seguendo un regime alimentare congeniale al vostro segno, sarete senz’altro in grado di ottenere buoni risultati con il minimo sforzo.

 

ARIETE: L’Ariete ha molta energia ed entusiasmo. Una volta fissato l’obiettivo cercate sempre di portarlo a termine. Non arrendetevi se non notate subito dei risultati: il segreto è perseverare fino al raggiungimento degli obiettivi stabiliti. Un’intensa routine è l’ideale per la vostra personalità: attività come endurance cycling, tennis, corsa e sollevamento pesi sono opzioni che consiglio di valutare.

TORO: I Toro amano il relax e hanno bisogno, il più delle volte, di una piccola spinta per uscire dal letto: l’esercizio fisico certamente non rientra nella lista delle vostre priorità. Per mantenere alta la motivazione, provate con un allenamento saltuario; jogging leggero, tennis, sci, kyte surfing sono alcune delle scelte che vale la pena considerare. Per le donne Toro anche la danza del ventre può essere un’ottima alternativa.

GEMELLI: E’ difficile coinvolgere i Gemelli in qualsiasi forma di routine: si annoiano facilmente e sono alla continua ricerca di qualcosa di nuovo da fare che li stimoli. Trattandosi di un segno doppio, i Gemelli lavorano meglio con un partner o in un’attività di gruppo. Una partita di pallavolo o calcio sono le scelte migliori.

CANCRO: I cancerini hanno bisogno di una routine regolare e ben pianificata. Sono mangiatori emozionali e tendono facilmente a prendere qualche chilo di troppo. Gli sport d’acqua, come il nuoto o la barca a vela, sono perfetti per i nati sotto il segno del Cancro. Anche correre sulla spiaggia potrebbe essere un’ottima soluzione per voi.

LEONE: Piacere e piacersi è estremamente importante per i nati sotto il segno del Leone, ma per svolgere un lavoro /attività fisica in maniera rigorosa hanno sempre bisogno di qualcuno che li motivi. I passionali Leone sono perfetti per gli sport di forza come kick boxing o power Yoga.

VERGINE: Meticolosi ed attenti ai dettagli, quelli della Vergine vogliono sapere tutto sul proprio workout. Sono anche capaci di seguire un regime alimentare senza troppa difficoltà. I Vergine possono adattarsi ad ogni tipo di esercizio fisico, una volta che hanno completato le loro ricerche. Pilates, Yoga, ciclismo, calcio ed hockey sono buone idee da valutare.

BILANCIA: I razionali Bilancia hanno un approccio equilibrato alla vita, e la loro visione del fitness non è da meno. Preferiscono rendere divertente la routine piuttosto che ripeterla meccanicamente. Avere un compagno di allenamento vi aiuterà a mantenere alto l’interesse per la disciplina che avete scelto di intraprendere. Dedicatevi al tennis, ai racchettoni o al golf.

SCORPIONE: Per questo segno d’acqua non esistono mezze misure nella vita: o è bianco o è nero! Tutto o niente è il loro approccio anche nello sport: decidi e determinati, gli Scorpioni amano spingersi al limite. Per una personalità dinamica come la vostra ci voglio sport come la corsa, le arti marziali e la Boxing.

SAGITTARIO: E’ considerato il segno più salutista dello zodiaco. Al Sagittario piace combinare l’amore per il lavoro con quello dell’esercizio fisico. La sua natura di spirito libero lo spingerà ad esplorare nove cose senza troppo sforzo. Escursionismo, bicicletta, sci, power walking ed equitazione sono solo alcuni degli sport all’aria aperta adatti a chi è nato sotto questo segno.

CAPRICORNO: I Capricorno hanno una natura pratica e sono grandi lavoratori. Sono focalizzati sull’obiettivo da raggiungere e non hanno paura di lavorare sodo per raggiungerlo. Data la loro personalità, un intenso workout in palestra è l’ideale per i nati sotto questo segno.

ACQUARIO: Gli Acquario amano stare lontani dai percorsi già abbattuti e sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e stimolante: la regolarità è sinonimo di monotonia, per questo i nati di questo segno sono alla continua ricerca di novità. E’ importante per voi dell’Acquario confrontarvi con sfide sempre nuove: provate allora a cimentarvi con lo skydiving, lo sci, il ballo e il nuoto.

PESCI: I Pesci trovano difficoltà nel perseverare e tendono il più delle volte a mollare la presa quanto l’allenamento si fa troppo duro: per questa ragione dovreste tenervi lontani da esercizi eccessivamente impegnativi ed intensi. Provate attività come il Tai Chi, lo Yoga, il Pilates… tutte discipline che garantiscono la tonicità fisica senza troppo stress.

Cari lettori,

perdonate l'assenza ma la vostra Polpettina ama essere desiderata. Questa settimana voglio analizzare insieme a voi le influenze che i Segni Zodiacali esercitano del campo lavorativo. E' infatti noto che ciascun individuo si sente a proprio agio nello svolgere un mestiere piuttosto che un altro e ciò, oltre ad essere la conseguenza di interessi ed aspirazioni personali, è anche il risultato delle influenze astrali.

Se siete curiosi di saperne di più, non dovete far altro che leggere quanto segue :)

 

ARIETE: Secondo la tradizione, Marte, pianeta governatore del segno, infondeva ai nativi dell'Ariete la predisposizione all'attività militaresca e la capacità di emergere in situazioni pericolose in cui bisognava dimostrare grande forza fisica. Ciò spiega perchè l'individuo Ariete difficilmente riesce a lavorare su un piano egualitario ed orizzontale. Ama dire la propria e decidere l'impostazione del proprio lavoro; detta le direttive ma non si sofferma troppo sull'esecuzione vera e propria delle stesse. Questo perchè l'individuo Ariete inizia il lavoro con molto entusiasmo, ma difficilmente riesce a mantenere questo atteggiamento fino alla fine. Nel caso in cui non riesca a ricoprire il ruolo del leader farebbe di tutto per modificare l'assetto del team secondo le proprie opinioni. Ciò lo rende esposto alle critiche e alle antipatie dei suoi colleghi.

TORO: Il Toro è sicuramente il segno più concreto e materiale di tutti i segni dello zodiaco. Le qualità taurine di forza di volontà e di determinazione rappresentano il coefficiente di successo che permettono ai nati sotto questo segno di riuscire in quasi tutte le attività lavorative. L'obiettivo principale degli individui nati sotto questo segno è quello di trovare un lavoro stabile che possa permettere loro di godere di una tranquillità economica. Se non sono economicamente tranquilli, difficilmente i Toro si sposeranno o avranno figli. Spesso, in età adolescenziale, i Toro sono portati verso una carriera nelle forze dell'ordine; in età adulta invece tra le professioni più congeniali per i nativi di questo segno sono certamente quelle legate al mondo della medicina, dell'ingegneria e dell'architettura. La pragmaticità del Toro, unito al fiuto commerciale e all'abilità affaristica, permette loro di giudicare a prima vista "ciò che vale e ciò che non vale!".

GEMELLI: Complessivamente, le persone nate sotto il segno dei Gemelli riescono ad essere molto versatili dal punto di vista lavorativo. Riescono a svolgere diverse funzioni contemporaneamente ma non sono proprio bravi nel rispettare gli orari d'ufficio. Questo aspetto si giustifica con il fatto che sono individui a cui non piacciono le ristrizioni in generale, che siano esse restrizioni di orario o di luogo, e al contrario amano variare i propri interessi personali e mansioni quotidiane. Questi individui sono portati per una vasta gamma di professioni, soprattutto per quelle che si fondano sulle pubbliche relazioni e sullo stabilire un contatto con gli altri. Un Gemelli costituisce un elemento stimolante nel lavoro del Team, grazie soprattutto al suo altruismo e alla sua disponibilità. Non è molto portato nella gestione del denaro, perchè di fatto non crede che esso sia così tanto indispensabile nella vita: è convinto infatti che per essere felici sia necessario godere delle piccole cose.

CANCRO: Per i nativi del Cancro si sconsigliano generalmente attività molto faticose sia a livello fisico che mentale. L'ambiente lavorativo è da molti visto come la proiezione del nucleo familiare, pertanto è importante che non sia ostile ed esageratamente competitivo. Il campo artistico è sicuramente quello più adatto per questi individui, dalla personalità delicata e sensibile. Le donne Cancro si realizzano come mogli e madri ed è per questo che eccellono in attività a contatto con i bambini. Al vertice delle aspirazioni del Cancro vi è: la salvaguardia della famiglia e della casa, pertanto il denaro non viene visto come fine a se stesso ma come mezzo attraverso cui perseguire tale obiettivo. Il Cancro infatti non è uno speculatore e non rischia; preferisce fare spese solo quando le tasche lo permettono.

LEONE: Ambizioso e conquistatore, il Leone ama mettersi in mostra per dimostrare la sua leadership. In senso negativo, questo atteggiamento può portare l'individuo a considerare il successo lavorativo come unica aspirazione, ponendolo al di sopra di ogni altra cosa -anche dell'armonia tra colleghi-. Per lavorare al meglio infatti ha bisogno di essere indipendente, di avere carta bianca senza dover render conto agli altri. E' attirato dalle posizioni di prestigio in cui conta l'apparenza e da tutte quelle occupazioni che gli permettono di possedere cose belle e costose. In denaro è infatti lo strumento attraverso cui il Leone riesce a procurarsi tali privilegi e di fatto egli non si pone troppo il problema di accomularlo per risparmi futuri. I lavori sedentari e monotoni non sono adatti per i nati sotto questo segno: l'ideale sarebbe intraprendere una carriera nel teatro/cinema e nella politica, professioni senz'altro adatte a far risaltare il loro desiderio di essere sempre al centro dell'attenzione.

VERGINE: Per i nativi della Vergine sono adatte soprattutto le professioni che hanno a che vedere con la ricerca, l'amministrazione e la medicina. Qualunque mestiere svolgano, essi sono disposti ad assumersi senza troppe pretese anche gli oneri che spetterebbero agli altri colleghi. Nel ruolo di capo,un nativo della Vergine saprà riconoscere facilmente i meriti dei suoi dipendenti, a patto che essi siano seri e puntuali nello svolgimento dei loro compiti. La sua curiosità innata per l'animo umano, unita alle sue qualità di perseveranza, ne fanno uno psicologo di primissimo ordine. Secondo la tradizione astrologica, i Vergine sono previdenti e spesso avari; non reputano però il denaro come strumento di potere, piuttosto lo usano come "ancora di salvataggio" per proteggersi dai rischi della sorte,

BILANCIA: Il nativo della Bilancia è quasi sempre un grande lavoratore. La sua intelligenza vivace gli permette di distinguersi e di riuscire ad emergere in qualunque contesto lavorativo, Una forte propensione per i rapporti umani e le indiscusse capacità diplomatiche lo rendono un perfetto "team leader". I nati sotto il segno della Bilancia hanno la capacità di apprendere molto velocemente i "mestieri", grazie alla loro innata propensione all'osservazione e alla loro indole perfezionista. Disciplina, voglia di fare -e di fare bene- e correttezza verso gli altr spianano la strada dei Bilancia e consentono loro di ottenere un'ottima e remunerativa carriera lavorativa.

SCORPIONE: Lo Scorpione è un segno fortemente individualista ed esclusivista: non è adatto per i lavori di squadra, specie se imposti dall'alto. Sopporta poco infatti l'autorità e non sempre riesce a portare a termine mansioni che gli sono state imposte perchè preferisce essere lasciato libero di agire. Qualunque sia la sua professione, vi sono alcuni elementi che non possono mancare se si tende al successo lavorativo. Essi sono: la creatività, la competizione e la temerarietà. In linea di massima, ai nativi dello Scorpione sono congeniali le professioni che difendono l'esistenza sotto ogni forma. Saranno pertanto ottimi avvocati, criminologi, magistrati e poliziotti.

SAGITTARIO: La ricerca della verità, dell'onestà, la libertà individuale, la responsabilità nei confronti degi altri condizionano fortemente l'atteggiamento del Sagittario e il relativo approccio al mondo lavorativo. Per lavorare al meglio, i Sagittario devono amare ciò che fanno e devono essere liberi nella scelta delle tempistiche. In linea di massima, essi sono propensi ad intraprendere lavori che lasciano un margine di libertà e creatività, Difficilmente riescono a seguire "gli schemi". L'insegnamento è certamente il mestiere adatto per una personalità come questa, grazie proprio ad un naturale senso pedagogico che caratterizza la maggior parte dei Sagittario. PEr quanto riguarda il denaro, essi non sono interessati al possesso delle cose, ma amano disporre di molti soldi utili per organizzare la propria vita in modo conforevole.

CAPRICORNO: Il Capricorno è abilissimo nel maneggiare cifre, nel fare i conti: è certamente un affarista nato. La sua inarrestabile scalata al successo spesso può procurargli alcune difficoltà nel rapporti personali e soprattutto affettivi. Il Capricorno si destreggia bene anche nel campo della politica: ama ricoprire ruoli rilevanti ed autoritari perchè lo fanno sentire più sicuro di se stesso. Per quanto riguarda l'amministrazione del denaro, egli è solito accomulare ciò che guadagna e il suo tenore di vita, benchè apprezzi il benessere, si terrà al di sotto delle possibilità economiche di cui dispone. Spende il proprio denato con parsimonia, perchè tende sempre a pensare al futuro.

ACQUARIO: In linea di massima, i nativi dell'Acquario sentono la necessità di svolgere attività lavorative che stimolino la propria mente: il lavoro convenzionale risulterà frustrante ed è per questo che essi cercheranno di evitarlo. Le carriere più consone ad una personaltà come quella dell'Acquario abbbracciano il mondo scientifico, la radio, la televisione e tutte quelle professioni che sono rivolte alla ricerca (sociologo, l'editore, l'astrologo, ecc...). I nativi degli Acquario non sono particolarmente interessati al denaro. Essi lo considerano un mero strumento per vivere che senz'altro potrebbe essere impiegato meglio  di quanto si faccia abitualmente. Gli Acquariani odiano i debiti perchè offendono il loro senso dell'onore e molti sono troppo orgogliosi per chiedere aiuto nei momenti di difficoltà economica.

PESCI: I nativi dei Pesci rischiano di cimentarsi in molti lavori e di affermarsi professionalmente molto tardi. Essi sono propensi ad intraprendere mestieri e professioni che hanno come parola chiave il "salvare", "guarire" e "proteggere" qualcuno (es: medico, chirurgo, pediatra, ecc...). Anche i lavori che rientrano nel mondo dello spettacolo sono indicati per persone di questo segno e, in generale, tutti i lavori non monotoni e restrittivi. Tuttavia, i nati sotto il segno dei Pesci tendono ad essere poco precisi e puntuali, certamente ottimi improvvisatori: si fidano dei propri slanci e rifuggono dalla concretezza che ogni realizzazione richiede. Ignorano le regole della sana amministrazione ed è per questo che sembra quasi che il "denaro scivoli dalle loro mani".

Avete mai sentito parlare di "Oroscopo Cinese"

Questa settimana la vostra Polpettina vuole proporvi qualcosa di diverso e nello specifico andremo a conoscere l'astrologia cinese che, a partire dal XI secolo a.c, si è sviluppata parallelamente all'astrologia tradizionale. 

La leggenda narra che Buddha, nel presentimento della sua fine, chiamò a raccolta tutti gli animali della Terra ma solo 12 di questi lo raggiunsero per offrire il loro saluto. Come premio per la loro fedeltà, il Buddha decise di chiamare ogni anno del ciclo lunare con il nome di ciascuno dei 12 animali accorsi. Ne consegue dunque che ogni anno è influenzato dalle caratteristiche dell'animale di riferimento e che ognuno di noi presenta degli aspetti caratteriali che hanno le loro radici nella filosofia orientale.

Scopriamo insieme quali sono questi 12 animali e quali sono gli aspetti rilevanti per scoprire anche un pò di noi stessi:

TOPO: I nati sotto il segno del Topo sanno essere leader esuberanti ed ottimi conquistatori. Il loro scopo è quello di vivere una vita sempre al massimo ed è per questo che affrontano ogni situazione con tenacia ed ambizione, stando sempre attenti alla conquista di soldi e di potere. Nel lavoro sono soliti eseguire tutto alla perfezione e non si lasciano facilmente schiacciare dagli altri. In alcune situazioni diventano pericolosi calcolatori e possono arrivare ad essere crudeli se capita un'occasione che gli permette di esserlo. Agli occhi degli amici risultano affascinanti e pieni di charme, ma di solito i nati sotto il segno del Topo tendono a circondarsi solo di persone per le quali nutrono una grande stima. 

BUFALO: Il carattere degli amici nati sotto il segno del Bufalo è caratterizzato da grande forza d'animo e dall'amore per il duro lavoro. Sono persone molto pazienti, amano lavorare senza mai stancarsi e riescono a sopportare delle difficoltà senza mai lamentarsi. ​Solitamente parlano poco, ma amano studiare le persone con cui hanno a che fare. Questo soprattutto perchè agli amici del Bufalo non piace essere colti alla sprovvista e detestano sentirsi dire quello che devono fare. La loro onestà li porta a non essere troppo attratti dal denaro e a non chiedere prestiti agli amici. Per loro non esiste il concetto di "essere in debito con qualcuno"!

TIGRE: Quando si ha a che fare con una persona nata sotto il segno della Tigre bisogna fare attenzione perchè, trattandosi di individui molto carismatici, potreste rimanerne eccessivamente affascinati. Probabilmente anche la freddezza e il menefreghismo che caratterizzano il carattere di alcuni amici Tigre aiutano a conferire alla persona in questione quell'aurea misteriosa da cui non è facile svincolarsi. Difficilmente riuscirete a farli cambiare idea a causa della loro elevata caparbietà. A primo impatto, i Tigre non risultano molto simpatici pertanto, solo le persone pazienti riusciranno a conoscerli realmente.

LEPRE: I nati sotto il segno della Lepre sono i classici romanticoni che amano la vita di coppia e sognano di formare una famiglia. Teneri e riservati, non si trovano a proprio agio in posti affollati e sono abbastanza diffidenti nei confronti delle persone che non conoscono. Il loro più grande desiderio è quello di crearsi una stabilità ed indipendenza, sia a livello economico sia a livello sentimentale. Sul piano dei difetti non possiamo non riconoscere un eccessivo pessimismo che li porta a vedere spesso le situazioni in maniera negativa.

DRAGO: Il Drago è un performer eccezionale, ama esibirsi davanti agli altri e non mostra nessuna vergogna nel farlo. Raramente le persone nate sotto questo segno si pongono dei limiti o delle restrizioni, al contrario amano vivere alla giornata senza fare troppi programmi. L'imprevedibilità li diverte, non li spaventa! Spesso però risultano troppo concentrati su di se e tendono a non ascoltare i consigli degli altri. Il Drago sa essere molto leale e vive i rapporti di amicizia/amore con passione ed entusiasmo. Sa come sedurre, ma difficilmente si lascia conquistare.

SERPENTE: Il Serpente è un segno molto sicuro di sè. La consapevolezza della propria bellezza esteriore ed interiore lo porta ad essere pienamente soddisfatto solo quando riesce ad attirare l'attenzione degli altri e solo quando tutto il mondo ruota intorno a lui. Egoista ed assolutamente non modesto, preferisce di più ricevere complimenti piuttosto che farli. I nati sotto questo segno sono piuttosto taciturni, calmi e diffidenti e tali atteggiamenti li fanno risultare freddi e menefreghisti nei confronti delle situazioni e delle persone con cui si relazionano. Sono dotati di grande saggezza, per questo nella vita tendono ad intraprendere sempre la strada migliore per fare carriera.

CAVALLO: Chi nasce sotto il segno del Cavallo ha una vita sociale attiva ed ama fare gruppo e socializzare. L'indole generosa ed altruista gli permette di conquistare la stima e l'affetto delle persone che gli stanno vicino. I nati sotto il segno del Cavallo sono dotati di grande intuito, pertanto riescono facilmente a dar vita ad idee grandiose. Chi non li conosce bene è portato a scambiare la loro grinta per invadenza ed è per questo che per apprezzare la loro esuberanza c'è bisogno di uno sforzo in più: mai fermarsi alle apparenze!

CAPRA: I nati sotto il segno della Capra sono persone dal carattere affettuoso, sensibile e timido. A volte possono risultare generosi e gentili, ma solo se siete loro simpatici. L'inventiva è certamente la loro caratteristica principale: non riescono mai a stare fermi e amano sempre tenere allenata la mente con qualche pensiero più o meno serio. L'aiuto degli amici è fondamentale per percorrere la strada migliore e per ottenere gratifiche interiori. Nella vita di coppia si dimostrano sempre molto tradizionalisti, amano costruire il rapporto su solide fondamenta e hanno bisogno di circordarsi di una persona onesta e leale, che condivida in altre parole i loro stessi ideali.

SCIMMIA: Le persone nate sotto questo segno sono sempre piene di energia, al punto tale che non si stancano quasi mai. Cercano di tenersi sempre impegnati per non incorrere nella noia e nella monotonia. Per loro non esiste la parola relax, al contrario amano svolgere continuamente attività che li tenga impegnati fisicamente e mentalmente. Con gli amici sono adorabili confessori, per questo si circondano spesso di persone brave ad ascoltare gli altri. Per via del loro carattere impulsivo sono soliti perdere il controllo per nulla. Le mezze misure non fanno per loro ed è per questo che nell'arco della vita avranno grandissime gioie ma anche pesanti delusioni.

GALLO: I nati sotto il segno del Gallo sono persone molto vanitose. Si divertono a progettare tantissime cose, ma alla fine ne riescono a portare a termine soltanto una. Essendo persone molto pragmatiche hanno successo nel mondo degli affari ma sono impacciati nella sfera sentimentale. Questo perchè non sempre sono in grado di esternare i propri sentimenti, pertanto preferiscono ricevere conferme piuttosto che darle. In alcune occasioni si dimostrano fin troppo meticolosi e precisi. C'è però da dire che in compagnia di un Gallo non ci si annoia mai perchè è una fonte inesauribile di stimoli.

CANE: Lealtà ed onestà sono caratteristiche comuni in coloro che sono nati sotto il segno del Cane. La loro simpatia ed affabilità li porta ad integrarsi facilmente in un gruppo, di cui diventa facilmente uno dei punti di riferimento. Di solito la loro moralità è molto elevata e il senso del dovere li contraddistingue in numerose situazioni. Tra i pregi più grandi infatti c'è da riconoscere un innato istinto protettivo nei confronti dei più deboli: sono infatti soliti combattere le ingiustizie. Non temono il giudizio degli altri ed è per questo che riescono ad essere se stessi in ogni circostanza. 

MAIALE: Il Maiale presenta un carattere burbero e scontroso, ma custodisce un'indole docile e disponibile che mostra solo a pochi intimi. Le persone che appartengono a quest segno amano la famiglia e le amicizie, si fanno in quattro per essere disponibili e di solito non deludono mai le aspettative di chi li amaSono persone che presentano una forte capacità di concentrazione ed è per questo che sono favoriti nello studio di materie impegnative, come la fisica e la scienza. Di solito hanno poca pazienza, sono impulsive e inclini a scatenare liti furiose. Sanno essere anche molto testarde a tal punto che se si mettono in testa qualcosa difficilmente cambiano idea.

Market Movers

NMS : YHOO - 01 Jan,
-52.58 (-100.00%) After Hours:
Open Mktcap
High 52wk Hight
Low 52wk Low
Vol 0 Avg Vol
Eps 0.71 P/e
Currency:

Alphabet Inc.

NMS : GOOG - 23 Jun, 4:00pm
965.59
+8.50 (+0.89%) After Hours:
Open 956.83 Mktcap 667.94B
High 966.00 52wk Hight 988.25
Low 954.20 52wk Low 663.28
Vol 1.53M Avg Vol 1.60M
Eps 33.91 P/e 32.63
Currency: USD

Apple Inc.

NMS : AAPL - 23 Jun, 4:00pm
146.28
+0.65 (+0.45%) After Hours:
Open 145.13 Mktcap 762.68B
High 147.16 52wk Hight 156.65
Low 145.11 52wk Low 91.50
Vol 35.44M Avg Vol 27.24M
Eps 8.94 P/e 17.16
Currency: USD

Weather

Rome Italy Mostly Cloud (night), 25 °C
Current Conditions
Sunrise: 5:37 am   |   Sunset: 8:49 pm
72%     11.3 km/h     34.033 bar
Forecast
MAR Low: 24 °C High: 33 °C
MER Low: 23 °C High: 32 °C
GIO Low: 20 °C High: 29 °C
VEN Low: 20 °C High: 30 °C
SAB Low: 18 °C High: 27 °C
DOM Low: 17 °C High: 28 °C
LUN Low: 17 °C High: 31 °C
MAR Low: 18 °C High: 31 °C
MER Low: 18 °C High: 32 °C
GIO Low: 18 °C High: 33 °C
Milan Italy Cloudy, 20 °C
Current Conditions
Sunrise: 5:37 am   |   Sunset: 9:16 pm
79%     17.7 km/h     33.762 bar
Forecast
MAR Low: 20 °C High: 30 °C
MER Low: 20 °C High: 25 °C
GIO Low: 18 °C High: 25 °C
VEN Low: 17 °C High: 25 °C
SAB Low: 17 °C High: 24 °C
DOM Low: 17 °C High: 26 °C
LUN Low: 18 °C High: 27 °C
MAR Low: 19 °C High: 29 °C
MER Low: 21 °C High: 30 °C
GIO Low: 21 °C High: 30 °C
Bologna Italy Thunderstorms, 22 °C
Current Conditions
Sunrise: 5:32 am   |   Sunset: 9:3 pm
85%     6.4 km/h     33.898 bar
Forecast
MAR Low: 20 °C High: 30 °C
MER Low: 22 °C High: 28 °C
GIO Low: 21 °C High: 26 °C
VEN Low: 19 °C High: 26 °C
SAB Low: 17 °C High: 26 °C
DOM Low: 17 °C High: 26 °C
LUN Low: 17 °C High: 28 °C
MAR Low: 18 °C High: 30 °C
MER Low: 19 °C High: 32 °C
GIO Low: 21 °C High: 32 °C
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie sui principali eventi sul territorio