Sidebar

27
Mar, Giu
0 New Articles

TRANSCEND 3: TORNA LA CALZATURA DA CORSA INTELLIGENTE E SUPER AMMORTIZZATA

Sport marketing
Tools

 

Nuovo look alla calzatura che secondo Runners World USA costituisce

la migliore innovazione del 2016
 

 

Milano, marzo 2016. È stata eletta da Runners World USA la miglior innovazione del 2016 fra le scarpe da running. Transcend, la calzatura iper-tecnologica creata da Brooks nel 2014 che si adatta al tipo di passo del corridore, arriva quest’anno alla sua terza versione.

Ideali per le corse su strada, dai 10 km fino alle ultramaratone, Transcend 3 sono state definite dagli esperti le scarpe intelligenti, capaci di accompagnare tanto il runner evoluto quanto colui che muove i primi passi nelle sue corsette domenicali. Le parole d’ordine? Supporto e super ammortizzazione.

Brooks, punto di riferimento mondiale nel settore delle calzature per la corsa, ha condensato in questo nuovo concetto di scarpa decenni di studi nel campo dell’ingegneria biomeccanica.

Sin dalla sua prima presentazione, nel 2014, Transcend aveva attirato attorno a sé molto interesse. Per la prima volta, infatti, aveva messo in discussione il tradizionale approccio che il runner ha nel momento in cui sceglie la propria calzatura. Super-ammortizzate o “natural”, in grado di trasmettere ogni cambiamento del terreno? E ancora: pianta neutra o dotata di intersuola in grado di correggere la cosiddetta pronazione del piede? Per la prima volta, Brooks, con Transcend, aveva offerto una risposta tecnologica: una scarpa capace di sostenere il passo del runner adattandosi a esso in ogni momento.

Con Transcend 3 Brooks offre la soluzione definitiva per i runner che chiedono alla loro calzatura preferita stabilità e sostegno: il nuovo sistema Guide Rails – un supporto costruito tutto attorno alla scarpa, che agisce come un binario, permettendo alla caviglia, alle ginocchia e alle anche di trovare e conservare una posizione regolare e naturale per tutta la durata della corsa.

Non è un caso poi che per la realizzazione dell’intersuola di questa calzatura, e per fornire la migliore ammortizzazione possibile, Brooks abbia brevettato un materiale chiamato Super DNA, capace di migliorarne le prestazioni del 25% rispetto al già eccezionale materiale impiegato per tutti i suoi modelli (il DNA appunto, un materiale non newtoniano in grado di fornire un equilibrio perfetto tra ammortizzazione e recupero dell’energia).

La tecnologia Super DNA si adatta al piede il cui appoggio è unico, proprio come un’impronta digitale. Ecco perché questo materiale risulta così innovativo ed efficace in termini di risposta dinamica durante la corsa.

Un’efficacia che si riflette su tutto il corpo, per la protezione che una scarpa di questo tipo offre alle caviglie e alle anche, influendo così sull’intera postura. La nuova Transcend 3 è più leggera di 30 grammi rispetto alla versione 2015: la suola concepita secondo la tecnologia delle Ideal Pressure Zones, è capace di distribuire uniformemente l'impatto del piede dal tallone all'avampiede.

Infine il look, che quest’anno si fa ancora più filante e fashion. La tomaia in mesh traspirante tagliata al laser, senza cuciture, provvede a regalare alla calzatura un aspetto futuristico, ben sottolineato dalle esplosive colorazioni Aruba Blue/Bizantyum/Silver per la donna ed Electric Brooks Blue (una tonalità di blu esclusiva dei prodotti Brooks)/Lime Punch/Black per l’uomo.

Per chi invece amasse i toni più sfumati, sono disponibili le colorazioni Silver/Beet Root Purple/Fresh Salmon per la donna e Silver/Orange Popsicle/High Risk Red per l’uomo, meno sgargianti ma non per questo meno glamour.